top of page

I 7 chakra

Cos'è un chakra?


La parola sanscrita CHAKRA significa "plesso", "ruota" o "vortice". Si riferisce a un certo numero di centri nell'anatomia sottile dell'essere umano, con ogni centro corrispondente a un diverso livello di coscienza. I chakra sono conosciuti con vari nomi, inclusi centri pranici, centri psichici, centri psico-energetici e centri cerebrospinali. La tradizione yoga menziona diversi sistemi di chakra, di cui il sistema dei sette chakra è il più popolare.


Come li descrivono, i chakra sono porte di energia che collegano il nostro essere in tutti i suoi strati fino al mondo esterno, quindi è la connessione tra l'interno e l'esterno della nostra esistenza. Sono la nostra porta per assorbire l'energia di cui abbiamo bisogno per rimanere in equilibrio e per rilasciare l'energia che non ci serve più. I chakra non sono visibili poiché si trovano principalmente nel nostro secondo Kosha, il nostro strato energetico. (maggiori informazioni su Kosha di seguito e nei post futuri)


La funzione dei chakra è quella di ruotare e attirare questa energia per mantenere in equilibrio la salute spirituale, mentale, emotiva e fisica del corpo.


I sette Chakra principali e le loro posizioni corporee sono:



  • Sahasrara o Chakra della corona - Si trova nella parte superiore del cervello

  • Ajna o Chakra del terzo occhio - Tra le sopracciglia

  • Vishuddha o Chakra della gola - Area della gola vicino alla laringe

  • Anahata o Chakra del cuore - Centro del torace dietro il cuore fisico

  • Manipura o Chakra del plesso solare - Lungo la colonna vertebrale nella parte superiore dell'addome

  • Swadisthana o Chakra sacrale: dietro e un po' sotto l'ombelico

  • Muladhara o Chakra della radice - Base della colonna vertebrale


Sebbene questi siano considerati i 7 chakra principali e più conosciuti, ce ne sono molti di più in tutto il nostro essere. Ci sono molti punti di vista diversi sull'argomento, di molte scuole diverse, alcuni dicono che ne abbiamo 12, altri arrivano a 33 e altri dicono che ne abbiamo centinaia dappertutto.


Ciascuno di questi centri è associato a specifici organi, endocrini, problemi, emozioni, colori ed elementi. L'equilibrio di questi centri può avere un effetto fisico, emotivo e spirituale su un individuo.


Non è solo importante che ogni singolo chakra sia equilibrato, ma devono anche essere equilibrati in relazione l'uno con l'altro. I tre chakra inferiori sono considerati di natura maschile e ci chiamano all'azione. Aiutano a radicarci e di solito si occupano del mondo materiale. I tre chakra superiori sono di natura femminile e sono associati all'autoriflessione e agli aspetti spirituali della vita. Il chakra del cuore è equilibrato nell'energia maschile e femminile e può aiutare a bilanciare altri chakra.


Ci sono molti modi in cui un individuo può mantenere o riequilibrare il suo sistema dei chakra, la musica può essere usata, cristalli, mantra, meditazioni, colori, alimentazione sono solo alcuni di questi ma anche tecniche come Yoga, Reiki, Qigong, Tai Chi e Feng Shui ma non solo.


Quando un chakra è chiuso, ostruito o debole può portare a malattie e infermità, sentirsi deboli e sbilanciati, perdita di lucidità, confusione, cattive emozioni e molti altri problemi. Ecco perché è così importante prendersi cura del proprio sistema dei chakra, un flusso di energia equilibrato non solo migliorerà la tua salute ma anche tutta la tua vita!


E i 5 strati del nostro essere? non me ne sono dimenticato!

Introdurrò rapidamente i 5 Kosha dei nostri esseri qui, ma ne parleranno più a fondo nei blog futuri, seguimi per ricevere aggiornamenti ed essere il primo a ricevere nuovi post! Dai un'occhiata anche al blog Il campo energetico degli esseri umani


Ecco una rapida occhiata al nostro Kosha:

1 - Annamaya: Conosciamo tutti bene il primo dei 5 Kosha, lo vediamo tutti ogni giorno, è visibile, tangibile e lo possiamo sentire, quello è il nostro corpo fisico!

2 - Pranamaya: Il secondo livello è l'energia, il nostro corpo energetico, qui troviamo i nostri chakra e da qui gli strati non sono esattamente visibili con i nostri occhi, anche se il nostro corpo energetico può essere visto con la pratica, ma questo è un altro argomento per un altro giorno. Potremmo non vedere questo strato ma lo sentiamo ogni giorno, con un po' di attenzione

3 - Manomaya: In questi strati troviamo la nostra mente, le emozioni e i sentimenti. Da questo strato iniziamo a prendere le distanze dal mondo fisico che siamo abituati a vedere tutti i giorni

4 - Vignanamana: La nostra saggezza, il sé superiore, la nostra voce interiore che molto spesso dimentichiamo di ascoltare ma che dice sempre la verità

5 - Beatitudine: il nostro livello spirituale, la connessione con il sé (si discuterà di "IL Sé" in un post futuro) la connessione con la natura e tutto ciò che esiste


Concluderemo oggi il post toccando rapidamente il nostro sistema Meridiani. Cosa sono i meridiani? I meridiani sono canali energetici che corrono su tutto il nostro corpo, utilizzati dall'energia per muoversi intorno al nostro essere fisico e portare la nostra forza vitale alla sua piena espressione. Quei canali sono importanti quanto il nostro sistema di chakra, in realtà sono collegati, l'energia fluisce dentro e fuori dai nostri chakra e poi scorre attraverso i meridiani per raggiungere tutte le cellule del nostro corpo. Si dice anche che i chakra si trovino sulle connessioni dei nostri meridiani.


Una rapida panoramica del nostro sistema di meridiani:

E questo è tutto per oggi!


Restate sintonizzati, pubblicherò maggiori informazioni su ciascun Chakra e su come bilanciarli, parlerò anche di ulteriori Kosha e Meridiani


Seguimi e metti mi piace al mio post per essere il primo a conoscere i nuovi blog!


Amore e Luce

Stefano


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


ThePositive.Energy - Blog e Pensieri

Free Space for Visions, thoughts, reflections, discussions, and ideas on our reality 

bottom of page